• RSS
  • 1- Facebook
  • 2- Twitter
  • 5- You Tube
  • 6- Pinterest

Bio

Marco Zamperini (Milano, 2 agosto 1963 – 13 ottobre 2013) è stato un informatico italiano ed uno dei pionieri di Internet in Italia.  Chief Innovation Officer presso il gruppo NTT Data, Marco era soprattutto il FunkyProf, una delle figure più influenti e amate del Web italiano.

Dal 1983 lavora come consulente indipendente nell’ambito di importanti progetti di sviluppo software per grandi industrie italiane. Diplomato in Statistica presso l’Università Statale di Milano nel 1987, tre anni dopo entra in Etnoteam S.p.A., come progettista di software.

In Etnoteam dirige la realizzazione di soluzioni software rivolte ai mercati della grande industria, della grande distribuzione organizzata, della logistica e degli operatori di telecomunicazioni, che gli consentono di maturare una grande esperienza nel campo della realizzazione di sistemi informativi di grandi dimensioni e complessità.

La grande competenza acquisita in ambito tecnologico, soprattutto nell’ambito della  telefonia mobile, delle tecnologie Internet e delle basi di dati relazionali, pongono Marco Zamperini, tra il 1997 e il 1999, al centro dello sviluppo e del coordinamento dell’offerta di soluzioni applicative basate sulle tecnologie Internet di Etnoteam.

Nel gennaio 2000 è nominato Chief Technology Officer presso la Direzione Generale Telecomunicazioni e Media di Etnoteam. Nel giugno 2001, dopo aver dato un  contributo determinante all’apertura della filiale londinese,  è  nominato Direttore delle attività di Ricerca e Sviluppo e responsabile delle attività di Evangelizzazione Tecnologica. Dal gennaio 2004 si occupa anche della definizione e della gestione delle alleanze del gruppo Etnoteam. Dal Dicembre 2005 al luglio 2007 è  Direttore del Marketing e della Comunicazione, con una responsabilità che si estende a tutte le società del gruppo Etnoteam. Da luglio 2007 è  nominato Chief Technology Officer.

Dopo l’ acquisizione di Etnoteam da parte di Value Team S.p.A. (2007),  è  nominato Vice President & Chief Technology Officer di Value Team.

Infine, con l’acquisizione di Value Team da parte del colosso giapponese NTT Data, nell’aprile 2012 diventa Chief Innovation Officer di NTT Data Italia, incarico che riveste fino al momento della sua prematura scomparsa.

Marco è stato anche professore a contratto presso l’Università di Lingue e Comunicazione IULM, e conferenziere di grande successo in centinaia di eventi sull’innovazione attraverso Internet e l’ICT, oltre che autore di libri e articoli su Internet apparsi su quotidiani e riviste italiani. Era uno degli autori di CheFuturo.

In rete era noto con gli pseudonimi di Funky Surfer e Funky Professor.

Marco su Wikipedia.

Comments are closed.

  • TRADUTTORE

      Translate from:

      Translate to:

  • Gli ultimi tweet di FunkyPrize:

  • Gli ultimi tweet di FunkyPrize:

I media partner

Con la collaborazione di